PASSAPORTO EUROPEO

 

►Nota Regione Emilia Romagna del 26/08/2015 - Passaporto europeo per cani, gatti e furetti

►Modello 12 - Modello denuncia trattamenti immunizzanti

►Regolamento  576/2013 e Regolamento applicativo 577/2013 - Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio sui movimenti a caratterenon commerciale di animali da compagnia

►REGOLAMENTO (UE) n. 576/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 12 giugno 2013 sui movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia e che abroga il regolamento (CE) n. 998/2003
 
►Nota Ministero della Salute - Regolamento (UE) 576/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 giugno 2013 concernente i movimenti non commerciali degli animali da compagnia e che abroga il regolamento (CE) 998/2003
 
►DIRETTIVA 2013/31/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 12 giugno 2013 che modifica la direttiva 92/65/CEE del Consiglio per quanto riguarda le norme sanitarie che disciplinano gli scambi e le importazioni nell’Unione di cani, gatti e furetti
 
►Nota Ministero della Salute del 19/12/2011 - Nuove regole comunitarie circa le movimentazioni degli animali da compagnia, in particolare cani e gatti
 
►DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2011 che stabilisce l'elenco dei paesi terzi e dei territori da cui sono autorizzati le importazioni di cani, gatti e furetti e i movimenti a carattere non commerciale di più di cinque cani, gatti e furetti verso l'Unione e i modelli di certificati per le importazioni e i movimenti a carattere non commerciale di detti animali verso l'Unione
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 684/2010 del 10 novembre 2010 che modifica la parte 1 dell’allegato E della direttiva 92/65/CEE del Consiglio relativamente ai modelli di certificati sanitari per animali provenienti da aziende
 
►Nota Ministero della Salute del 07/10/2011 - Importazione di cani e gatti in Singapore
 
►REGOLAMENTO DELEGATO (UE) DELLA COMMISSIONE n. 1153/2011 del 30 agosto 2011 che modifica l’allegato I ter del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i requisiti tecnici per la vaccinazione antirabbica
 
►REGOLAMENTO (UE) DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO n. 438/2010 del 19 maggio 2010 che modifica il regolamento (CE) n. 998/2003 relativo alle condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia
 
►Nota Ministero della Salute del 07/08/2010 - Requisiti sanitari per l'introduzione di cani dall'Ecuador
 
►REGOLAMENTO (UE) DELLA COMMISSIONE n. 388/2010 del 6 maggio 2010 recante disposizioni d’applicazione del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il numero massimo di animali da compagnia di determinate specie che possono essere oggetto di movimenti a carattere non commerciale
 
►Nota Ministero della Salute del 19/04/2010 - Requisiti sanitari per l'introduzione di cani in Israele
 
►Nota Ministero della Salute del 18/03/2010 - Requisiti sanitari per l'introduzione di cani nella Repubblica del Sud Africa 
 
►Nota Ministero della Salute del 17/06/2008 - Movimentazione di cuccioli di animali da compagnia (in particolare cani). Informazioni circa l'effettuazione della prima vaccinazione nei confronti della rabbia
 
►REGOLAMENTO (CE) DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO n. 454/2008 del 21 maggio 2008 che modifica il regolamento (CE) n. 998/2003 relativo alle condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia per quanto riguarda l’estensione del periodo transitorio
 
►REGOLAMENTO (CE) DELLA COMMISSIONE n. 245/2007 dell’8 marzo 2007 che definisce le modalità di rettifica e di adattamento dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la Bulgaria, la Romania e la Malaysia
 
►REGOLAMENTO (CE) DELLA COMMISSIONE n. 1467/2006 del 4 ottobre 2006 che modifica l’allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’elenco dei paesi e territori
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 46/2006 del 21 febbraio 2006 relativa a talune misure di protezione nei confronti di volpi volanti, cani e gatti provenienti dalla Malaysia (territorio continentale) e dall'Australia
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 48/2006 del 27 gennaio 2006 che modifica la decisione 2004/233/CE con riguardo all'elenco dei laboratori autorizzati a controllare l'efficacia della vaccinazione antirabbica in alcuni carnivori domestici
 
►REGOLAMENTO (CE) DELLA COMMISSIONE n. 18/2006 del 6 gennaio 2006 che modifica l’allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’elenco dei paesi e territori
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 392/2005 del 17 maggio 2005 che modifica la decisione 2004/233/CE con riguardo all’elenco dei laboratori autorizzati a controllare l’efficacia della vaccinazione antirabbica in alcuni carnivori domestici
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 91/2005 del 2 febbraio 2005 che fissa il termine a partire dal quale è considerata valida la vaccinazione antirabbica
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 64/2005 del 26 gennaio 2005 che attua la direttiva 92/65/CEE del Consiglio relativamente alle condizioni di importazione di gatti, cani e furetti destinati a istituti o centri omologati
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 824/2004 del 1° dicembre 2004 che stabilisce un modello di certificato sanitario per i movimenti a carattere non commerciale di cani, gatti e furetti provenienti da paesi terzi e introdotti nella Comunità
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 595/2004 del 29 luglio 2004 che stabilisce un modello di certificato sanitario per l’importazione di cani, gatti e furetti nella Comunità a fini commerciali
 
►Circolare Regione Emilia Romagna n. 12/2004 del 19/07/2004 - Passaporto Europeo per cani, gatti e furetti (Regolamento CE 998/2003)
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 539/2004 del 1° luglio 2004 che istituisce una misura transitoria per l’attuazione del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia
 
►Nota Ministero della Salute del 30/06/2004 - Differimento obbligatorietà passaporto per i movimenti intracomunitari di cani, gatti e furetti 
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 301/2004 del 30 marzo 2004 che deroga alle decisioni 2003/803/CE e 2004/203/CE con riguardo al formato dei certificati sanitari e dei passaporti per i movimenti a carattere non commerciale di cani, gatti e furetti e modifica alla decisione 2004/203/CE
 
►REGOLAMENTO (CE) DELLA COMMISSIONE n. 592/2004 del 30 marzo 2004 che modifica il regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio con riguardo agli elenchi di paesi e territori
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 203/2004 del 18 febbraio 2004 che stabilisce un modello di certificato sanitario per i movimenti a carattere non commerciale di cani, gatti e furetti provenienti da paesi terzi
 
►Rettifica della decisione 2004/203/CE della Commissione del 18 febbraio 2004, che stabilisce un modello di certificato sanitario per i movimenti a carattere non commerciale di cani, gatti e furetti provenienti da paesi terzi
 
►DECISIONE DELLA COMMISSIONE n. 803/2003 del 26 novembre 2003 che stabilisce un modello di passaporto per i movimenti intracomunitari di cani, gatti e furetti
 
►REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) DELLA COMMISSIONE n. 577/2003 del 28 giugno 2013 relativo ai modelli dei documenti di identificazione per i movimenti a carattere non commerciale di cani, gatti e furetti, alla definizione di elenchi di territori e paesi terzi, e ai requisiti relativi al formato, all'aspetto e alle lingue delle dichiarazioni attestanti il rispetto di determinate condizioni di cui al regolamento (UE) n. 576/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio
 
►REGOLAMENTO (CE) DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO n. 998/2003 del 26 maggio 2003 relativo alle condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia e che modifica la direttiva 92/65/CEE del Consiglio
 
►DIRETTIVA 92/65/CEE DEL CONSIGLIO del 13 luglio 1992 che stabilisce norme sanitarie per gli scambi e le importazioni nella Comunità di animali, sperma, ovuli e embrioni non soggetti, per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria, alle normative comunitarie specifiche di cui all'allegato A, sezione I, della direttiva 90/425/CEE
 
►D.Leg. 12 novembre 1996, n. 633. Attuazione della direttiva 92/65/CEE che stabilisce norme sanitarie per gli scambi e le importazioni nella Comunità di animali, sperma, ovuli e embrioni non soggetti, per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria, alle normative comunitarie specifiche di cui all'allegato A, sezione I, della direttiva 90/425/CEE 
 
►Manuale FNOVI-LAV Procedure per l’esecuzione dei controlli nella MOVIMENTAZIONE COMUNITARIA DI CANI E GATTI